Freeing Ikki Tousen Extravaganze Epoch Kanu Unchou Yukata Version 18 Scale C New vggfdl5915-Anime e manga

APOCALISSI CON SPERANZA …

Estonia
Mongolia

 

Märklin traccia 1 58665 Caldaia Carrello Persil, staccato, mattoncini, merce nuova in scatola originale
Mongolia
VENICE, 11.05 – 24.11.2019
BIENNALE ARTE 2019
58TH INTERNATIONAL ART EXHIBITION – SINGAPORE
Azerbaijan
Azerbaijan
FranciaFigma 049 Persona 3 Aigis Statuetta Max Factory Da

Apocalissi con speranza …

58a Esposizione Internazionale d’ Arte 2019

” MAY YOU LIVE IN INTERESTING TIMES “

Possa tu vivere in tempi interessanti

dall’ 11 maggio al 24 novembre 2019

VENEZIA – GIARDINI DELL’ARSENALE

USA
IRAN
Mongolia

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

 Ralf Rigoff e la ” sua ” Biennale

Ralph Rugoff, vuole presentare un’arte più attraente, più umana, più ludica, più pubblica …

L’idea ci piace, come Hasbro Gi Joe Lot AGENT COBRA COMMANDER DUKE HAWK LADY J SCARLETT SOME VINTAGEapprezziamo il fatto che sia alla ricerca di artisti nuovi da scoprire; come ha detto, vuole ” stanare ” nuovi artisti.

Ci contiamo molto, vogliamo vedere una Biennale ” sorprendente, divertente e invitante “, nel senso che dovebbe essere questo il compito di una Biennale; scoprire nuovi validi talenti.

Siamo stanchi dei grandi nomi, ripetuti all’infinito, presenti ovunque  …. ci sono certamente tanti talenti che aspettano di essereFunko POP Emperors New Groove Kuzco. figure 5 scoperti.

::::::::::::::::::::::::::

Quattro i Paesi presenti per la prima volta: Ghana – Madagascar – Malesia – Pakistan

IN QUESTA BIENNALE L’ARTISTA DIVENTA CRONISTA DEL PRESENTE

Lorenzo Queen presenta le braccia tese che si sporgonoTBLeague PL2018-88 1 6 Goddess of Lightning TRICITY New Action Figure da una sponda all’altra del Piccolo Arsenale.

A voi l’interpretazione; lo stesso curatore RALPH RUGOFF, sostiene che “L’arte va interpretata come si vuole”

Marina Abramovich è sommersa dall’innalzamento delle acque (Rising a Ca’Rezzonico)

Ocular Max Perfection Series RMX-02 Catcall & RMX-05 Uproar TFCon Exclusive Set
Sun-Yuan – Peng-YuFUNKO - Teen Titans Go - Mystery Minis TRU US Exclusive Blind Box Set of 12

I cinesi Sun Yuan e Peng Yu occupano il Padiglione Centrale della Biennale con una macchina che spazza, all’infinito, il sangue sparso nella sala (inchiostro rosso), danzando come una baccante di Dionisio.

Come diventerà la terra in caso di disastro climatico, lo presenta, ai Giardini, Dominique Gonzalez-Foester in un diorama che simula Marte.

George Condo propone una ” novella Guernica “, intitolato Facebook per “esorcizzare le menzogne …una cultura di amici che danno amicizia senza averti mai visto …”

Antony Hernandez si occupa del degrado della Roma odiena come metafora delle rovine del passato (e precisa che non è un’accusa all’attuale sindaca).

Un ” elefante ” di stracci è l’opera di Yin Xiuzhen.

Queste sono solo alcune delle prime impressioni che abbiamo ricevuto.

Dominique-Gonzalez-Foerster
Yin-Xiuzhen – VENICE, 11.05 – 24.11.2019
BIENNALE ARTE 2019Belle Epoque Department Store Catalog Paris 1900 Clothing Culture
58TH INTERNATIONAL ART EXHIBITION
Yin-Xiuzhen – 11.05 – 24.11.2019
BIENNALE ARTE 2019
58TH INTERNATIONAL ART EXHIBITION
TAILANDIA

:::::::::::::::::::::::::::::::

FranciaPhicen TBLeague 1 6 Galaxy Soldier PL2017-110 Figure Faora Head Sculpt
Bosnia Erzegovina

 

IL NOSTRO COMMENTO SULLO STATO DELL’ARTE DI OGGI E NON SU QUESTA  BIENNALE – CHE ABBIAMO APPREZZATO PER IL TEMA E PERCHE’ HA CERCATO DI PORTARE ALLA LUCE NOMI SCONOCIUTI E NON I SOLITI NOTI

Sta diventando una moda, più che un interesse e conoscenza reale del problema, come accade sempre inRampage Arctic Kesagake Bear vinyl figure Bullmark Marmit Marusan sofubai questa società della comunicazione rapida; arte = ecologia .

Individuato un argomento che ” attira l’interesse della maggioranza “, ecco che tutti su buttano sull’argomento.

Oggi tutti parlano di cambiamenti climatici, ed ecco che anche artisti che, sino ad ieri, non avevano mai sentito parlare di ecologia o si dichiaravano disinteressati, oggi si sono trasformati in ” appassionati ” ecologistiDragon Ball Kai Kai Spaceship Spaceship Special Coloree ver FREEZA FORCE …

Inoltre persistono altri che, nonostante le evidenze, continuano a produrre lavori in pura e inquinantissima plastica coloratissima …

Li abbiamo visti, appena acquistati, a Cernobbio (sul lago di Como) e numrosissimi ad Ascona sul Lago Maggiore (Svizzera). 

Per favore signori sindaci e politici, non spendete soldi dei cittadini, tantissimi, per pagare artisti che aiutano ad inquinare il mondoG.I.JOE - 1983 - Tripwire e trasmettono un messaggio che dovrebbe appartenere al passato !!!

 

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Jean-Luc-Moul

LA BIENNALE 2019

Freeing Ikki Tousen Extravaganze Epoch Kanu Unchou Yukata Version 18 Scale C New vggfdl5915-Anime e manga

«Il titolo di questa Mostra può essere letto come una sorta di maledizione – ha dichiarato il Presidente Paolo Baratta – nella quale l’espressione “interesting times” evoca l’idea di tempi sfidanti e persino minacciosi.

Ma può essere anche un invito a vedere e considerare sempre il corso degli eventi umani nella loro complessità, un invito pertanto che ci appare particolarmente importante in tempi nei quali troppo spesso prevale un eccesso Kantai Collection Akagi RAH688 RAH Action Figuredi semplificazione, generato da conformismo o da paura. E io credo che una mostra d’arte valga la pena di esistere, in primo luogo, se intende condurci davanti all’arte e agli artisti come una decisiva sfida a tutte le inclinazioni alla sovrasemplificazione

«Sono trascorsi vent’anniBatman Arkham City - Catwoman Play Arts Action Figure-SQU81223 dalla presentazione, in queste stesse stanze, della mia prima Mostra – ha ricordato il Presidente – dopo l’importante riforma della Biennale del 1998. Posso dirvi che sono stati tutti very interesting times. RispondemmoDIAMOND SELECT MARVEL GALLERY SPIDER-MAN HOMECOMING – 25 CM con scelte di ‘apertura’ ai molti critici che imputavano alla Biennale con i suoi ‘padiglioni dei Paesi’ di essere fuori moda; erano anni in cui era in voga l’elogio del cosmopolitismo e della globalizzazione. Trascorsi vent’anni oggi c’è chi solleva il dubbio se il cosmopolitismo sia stato anche un modo di esercitare una sorta di dominio (soft power) da parte delle società e delle economie dominanti.»

La Mostra è divisa in due presentazioni distinte:

«Molte delle opere esposte affrontano le tematiche contemporanee più preoccupanti – spiega Ralph Rugoff – dall’accelerazione dei cambiamenti climatici alla rinascita dei programmi nazionalisti in tutto il mondo, dall’impatto pervasivo dei social media alla crescente disuguaglianza economica.

Tuttavia, dobbiamo partire dal presupposto per cui l’arte è più di una mera documentazione del periodo storico in cui viene realizzata.»

«Nel saggio Opera aperta,100% Hasbro Transformers Studio Series 32 Voyager Optimus Prime NEW pubblicato per la prima volta nel 1962, Umberto Eco attirò l’attenzione sulla capacità dell’arte di ispirare nuove modalità di visione e comportamento, capacità collegata al fatto di mettere instancabilmente alla prova e in discussione gli standard e le norme culturali.

Un’attività, osservava l’autore, che richiedeva un continuo sovvertimento delle regole e delle convenzioni della pratica artistica coeva e la ricerca costante di conversazioni aperte anziché di esercizi di chiusura. A circa sessant’anni dalla pubblicazione del saggio di Eco, questa mostra tenta di esplorare, attraverso la produzione degli artisti che riunisce, proprio le caratteristiche dell’‘opera aperta’.»

«Come hanno suggerito molti pensatori e artisti negli ultimi centocinquant’anni, le opere d’arte sono transazioni collaborative. L’artista imposta i parametri iniziali di questo processo, ma sono le reazioni e le interpretazioni associative dello spettatore a farne proseguire lo sviluppo. Tutti gli artisti che partecipano a questa mostra sono stati selezionati perché la loro produzione, in qualche modo, riconosce l’apertura di tale scambio, prende sul serio il ruolo dell’arte come catalizzatore che invita al dialogo, lo stimola. …

Märklin 1 58842 festa carri merci Gl Dresden Merce Nuova

«In ultima analisi, l’aspetto più importante di una mostra non è ciò che accade all’interno dello spazio espositivo, LOTTO 42 BINARI ORIGINALI JEP échelle SCALA 0 RAILbensì il modo in cui il pubblico utilizza l’esperienza in un secondo momento, per ripensare realtà quotidiane da prospettive ampliate.

Una mostra, in altre parole, dovrebbe trarre il meglio dall’abilità dell’arte di mostrare alle persone modalità fino ad allora trascurate di esistere nel mondo, affinché possano modificare – anche se per poco – la propria visione di quel mondo e la posizione che occupano al suo interno. Ecco cosa significa vivere in tempi interessanti.»

PARTECIPAZIONI NAZIONALI
La Mostra sarà affiancata da 90 Partecipazioni Nazionali negli storici Padiglioni ai Giardini, all’Arsenale e nel centro storico di Venezia. Sono 4 i paesi presenti per la prima volta alla Biennale Arte: Ghana, VINTAGE POPY MUTEKING JAPAN ST [A ROMA]Madagascar, Malesia e Pakistan. La Repubblica Dominicana partecipa per la prima volta alla Biennale Arte con un proprio padiglione.

Il Padiglione Italia alle Tese delle Vergini in Arsenale, sostenuto e promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane, si intitola Né altra Né questa. La sfida al labirinto ed è a cura di Milovan Farronato.

EVENTI COLLATERALIINFLIGHT 200 BOEING 747SP PAN AM N533PA LTD ED DIE-CAST MODEL-scala 1 200
Sono 21 gli Eventi Collaterali ammessi dal Curatore e promossi da enti e istituzioni nazionali e internazionali senza fini di lucro. Organizzati inCorgi 1 72 German Messerschmitt Bf109G-6 rosso 8 Kurt AA27107 numerose sedi della città di Venezia, propongono un’ampia offerta di contributi e partecipazioni che arricchiscono il pluralismo di voci che caratterizza la Mostra.

PROGETTI SPECIALI realizzati dalla Biennale di Venezia

Progetto Speciale Forte Marghera, Mestre
Ludovica Carbotta, tra gli artisti presenti all’Esposizione Internazionale, è stata invitata da Ralph Rugoff per un intervento specifico a Forte Marghera. Carbotta presenta una nuova installazione scultorea, Monowe (The Powder Room, 2019), che esplora i modi in cui l’immaginazione umana può scatenare emozioni potenti anche senza un reale pericolo imminente.

«Consolidiamo quest’anno la nostra presenza a Forte Marghera – ha commentato il Presidente Paolo Baratta – con una mostra allestita all’interno della Polveriera austriaca. Rugoff ha offerto agli artisti l’opportunità di presentare ciascuno due opere distinte che riflettono aspetti diversi della loro pratica e creano un dialogo tra l’Arsenale e i Giardini. Nel caso di Ludovica Carbotta la sua opera quiKATO N Scale 313 series 5000 series New high speed basic set 3 10-1379 Train a Forte Marghera fa riferimento all’altro suo lavoro presente all’Arsenale. Tale approccio rafforza la piena integrazione tra l’Esposizione Internazionale e quanto mostrato in questo luogo.»

Progetto Speciale al Padiglione delle Arti Applicate, Arsenale, Sale d’Armi
Per il quarto anno consecutivo, la collaborazione tra La Biennale di Venezia e il Victoria and Albert Museum di Londra ha reso possibile il Progetto Speciale del Padiglione delle Arti Applicate ospitato nelle Sale d’Armi dell’Arsenale, organizzato congiuntamente dalle due istituzioni. Era ora è il titolo della mostra di Marysia Lewandowska, l’artista selezionata dal curatore della Biennale Arte 2019, Ralph Rugoff.

HORNBY R.648 ROYAL DOULTON . 4-4-0 TONBRIDGE SCHOOLS

«Quest’anno il progetto di mostra trova l’ispirazione nella visita all’Archivio Storico della Biennale e alle collezioni del V&A, spiega il Presidente Baratta. Marysia Lewandowska rivolge la sua attenzione alla storia della Biennale e, in particolare, alle sue origini, rimanendo colpita dal netto predominio di “uomini” tra le persone citate nella sua storia ufficiale fin dalla fondazione.» (HOT WHEELS 2001 1ST EDITION SET OF 36 CARS MISSING CAR 30).

Un ricco programma di performance durante il weekend di apertura e le giornate conclusive di Mostra, renderanno vivi gli spazi attorno ai Giardini della Biennale, le aree esterne e gli spazi interni in episodi di varia natura e durata. Una serie di performance con programma giornaliero, creeranno uno spazio dedicato allo svolgimento di narrazioni più concentrate al Teatro alle Tese Royal Selangor - Star Wars - Yoda Pewter Statuee al Teatro Piccolo dell’Arsenale (organizzazione artistica Aaron Cezar; con il supporto aggiuntivo di Arts Council England e Delfina Foundation).

In relazione all’installazione Thinking Head di Lara Favaretto al Padiglione Centrale dei Giardini, e per tutta la durata della nuvola di vapore che si alzerà davanti alla sua facciata, si terranno una serie di “dialoghi clandestini” in tavole rotonde a porte chiuse in Arsenale, all’interno di uno spazio performativo simile a un bunker. Non sono previsti spettatori, ma i dialoghi saranno registrati e resi disponibili online sul sito della Biennale.

BIENNALE SESSIONS, il progetto per le UniversitàFour Horsemen Mythic Legions Eathyron's Dozen Cardinus Loose Complete
Per il decimo anno consecutivo La Biennale dedica il progetto Biennale Sessions alle Università, alle Accademie e a tutte le istituzioni operanti nella ricerca e nella formazione nel campo delle arti, dell’architettura e nei campi affini. L’obiettivo è quello di offrire una facilitazione a visite di tre giorni da loro organizzate per gruppi di almeno 50 tra studenti e docenti, con la possibilità di organizzare seminari in luoghi di mostra offerti gratuitamente e assistenza all’organizzazione del viaggio e soggiorno.
EDUCATIONAL
La Biennale ha dato crescente importanza all’attività formativa nel corso dell’ultimo decennio, sviluppando un forte impegno nelle attività cosiddette “Educational” verso il pubblico delle Mostre,1 6th German Fallschermjager Werner Dragon Equp. fits vintage Gi Joe le università, i giovani e i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado. Con le grandi Mostre degli ultimi due anni sono stati complessivamente 114.814 i soggetti coinvolti, di cui 68.794 i giovani partecipanti alle attività Educational. Anche per il 2019 è prevista un’ampia offerta rivolta a singoli e gruppi di studenti, bambini, adulti, famiglie, professionisti, aziende e università. Tutte le iniziative puntano al coinvolgimento attivo dei partecipanti, sono condotte da operatori selezionati e formati dalla Biennale e si suddividono in Percorsi Guidati e Attività di Laboratorio (si veda la scheda allegata).

Hornby R3334 BR 4-4-2T Adams Radial 415 Class Late BR OO Gauge

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CAPTCHA

*